Top Module Empty

Una Comunità Montana, come quella dell'Alto Jonio, è un Ente Locale che una sua personalità giuridica e gode di un proprio statuto nella quale sono racchiuse diverse norme complesse che ne regolano l’organizzazione e il suo funzionamento. All’interno della comunità ci sono degli specifici comuni montani, il quale territorio è definito con una legge regionale. La Comunità Montana Alto Jonio viene istituita con l’obiettivo di curare gli interessi della collettività e di raggiungere i propri scopi grazie all’istituzione della sua organizzazione. Lo Stato è il massimo Ente che ha lo scopo di curare gli interessi delle comunità e tra i suoi strumenti troviamo proprio gli Enti Locali, come per l’appunto la Comunità Montana. Con la legge 142 dell’8 Giugno 1990 vengono istituiti i Comuni, la Provincia, la Regione e gli Enti Locali. La Comunità Montana Alto Jonio gode di una personalità giuridica pubblica e ha un proprio Consiglio nella quale ogni Comune viene rappresentato dal proprio Sindaco e da due Consiglieri eletti dal Consiglio Comunale. Ogni Consiglio della Comunità Montana elegge poi la propria Giunta composta da un Presidente, da un Vice e da cinque Assessori. Dato che il fine di questo Ente Locale è quello di promuovere il territorio e dare ascolto alla popolazione locale, cercando di realizzare i progetti nella maniera pi economica ed efficiente. La Comunità Montana è dunque un Ente autonomo a disposizione dei Comuni, che serve per svolgere correttamente e nel giusto modo gli obiettivi collettivi per la valorizzazione del territorio. Il Presidente della Comunità Montana si occupa di organizzare le riunione e rappresenta l’Ente Locale.