Top Module Empty

Ente in liquidazione ai sensi della L.R. Calabria n. 25/2013

La Comunità Montana Alto Jonio, comprende 9 comuni; si tratta di piccoli centri in via di spopolamento. In essi si conservano ancora antiche e nobili tradizioni, che fanno l'immagine culturale oltre che sociale di un area ancora vincolata a quei valori dell'uomo oggi carenti nella civiltà stereotipata e convulsa delle metropoli moderne, come menzionato anche nell'editoriale dedicatogli dal noto portale richslots.

La superficie dell’area della Comunità Montana Alto Jonio è di circa 447 chilometri e il capoluogo dove risiede l’amministrazione è Oriolo, dove risiede il sindaco.

La Comunità Montana Alto Jonio si trova nella provincia di Cosenza e dal 2008 comprende solamente i territori dei 9 comuni montanari del territorio, escluse tutte le altre zone limitrofe. Ad eccezione del comune di Albidona, nessun altro ha una parte di territorio che si affaccia sul mare, mentre i comuni di Plataci, Alessandria del Carretto, Cerchiara di Calabria, Farneta e San Lorenzo Belizzi contribuiscono a far parte del Parco nazionale del Pollino. Questo grande parco conta più di 192 ettari di territorio ed è il Parco Nazionale più esteso in Italia. Divenuto patrimonio dell’umanità nel 2015, tra il suo nome dall’omonimo monte Pollino e all’interno di esso è possibile trovare delle vere e proprie riserve naturali orientate, come la Valla del Fiume Lao, il Rubbio e le Gole del Fiume Argentino. Esteso sia in Basilicata che in Calabria, nelle zone della Comunità Montana Alto Jonio qui si possono trovare tante specie arboree come il faggio e l’abete bianco, oltre che a tutte e 7 i tipi di acero Lobelius e il pino nero.Il Pino Coricato si sviluppa in Italia solo in queste zone data la sua rarità e le difficoltà nell’adattarsi in altre zone. Anche la fauna è molto sviluppata in queste zone: troviamo l’aquila reale, il picchio nero, il corvo imperiale, il lupo appenninico e il falco pellegrino. Alcune di queste specie di animali sono estinte in altre zone di montagna e questa terra può vantarsi di tutelare sia la flora che la fauna in via di estinzione. Queste zone di montagna anche all’interno del parco sono consigliate a chi volesse fare del trekking o delle semplici escursioni, grazie al fatto che è possibile vedere una vastità di panorami differenti ed è possibile praticare diversi tipi di sport, come l’alpinismo e, in inverno, lo sci.

I comuni della Comunità Montana Alto Jonio hanno una popolazione raramente superiore ai 2500 abitanti e il massimo di abitanti raggiunto è stato di 2620 abitanti ad Oriolo, nel settembre 2009. Altri comuni hanno un numero di abitanti davvero esiguo, come ad esempio Castroregio che ne conta circa 380. Già negli anni ’50 si sta assistendo ad uno spopolamento di queste zone e anche molti media negli ultimi anni hanno fatto dei report e approfondito la questione in merito allo spopolamento, visto i dati allarmanti. Nonostante siano cresciuti i servizi nelle zone, il problema del calo della popolazione non si sta risolvendo, ma ci sono state solo delle leggere migliorie.

Albidona

Cerchiara

Alessandria del Carretto

Oriolo

Nocara

Castroregio

Plataci

Canna

San Lorenzo Bellizzi